martedì 31 luglio 2012

Sulla sorte della Provincia

Della nostra Provincia (Massa-Carrara) si sa ormai con certezza che sarà soppressa. Non essendo la soppressione uguale indistintamennte per tutte le Province italiane, ugualmente si sa che molte verranno aggregate tra di loro. Il sindaco di Zeri, difronte all'ipotesi di un connubio Massa-Carrara e Prato ha proposto di chiedere il passaggio del suo Comune sotto La Spezia. Il presidente uscente della provincia sostiene l'abbinamento con Lucca. Altri (molti Pontremolesi) con Parma. Il dibattito è aperto, ma il risultato è scontato: sono soppresse alcune province ma intatta rimane la giurisdizione regionale. Per cui ... ... bando alle illusioni!. Da noi c'è anche chi vorrebbe piuttosto la soppressione delle Regioni, "veri e propri staterelli mangia soldi". E non hanno tutti i torti. Insomma più le amministrazioni si allontanano minori saranno la forza delle realtà locali e il controllo diretto delle popolazioni.
E questa potrebbe essere l'altra faccia della tanto sbandierata innovazione ... quella dell'inganno.

lunedì 30 luglio 2012

Sfilata di moda a Berceto

A Berceto, nella storica e centralissima piazza San Moderanno, davanti a un pubblico gremitissimo si è svolta una bella e interessante sfilata di moda. (Foto di Mattia Monacchia).


Festa del pastore a Berceto

Berceto ha vissuto un importante week end tra feste, mostre e sfilate. La festa del pastore si è avuta sabato e ha visto la partecipazione di cornamusari della bergamasca.


sabato 28 luglio 2012

Amici dall'Estero

In questi giorni ho incontrato, perlopiù casualmente, amici residenti all'Estero, ma nati nei nostri paesi appenninici, che dividono la loro vita annuale tra il paese che li ha ospitati come emigranti e quello d'origine. Al di là dei convenevoli d'affetto o di appartenenza c'è stata l'opportunità di scambi d'opinione (ma sarebbe meglio dire di percezione) sulla situazione odierna soprattutto per quella economica. Ebbene, all'analisi dei fatti le osservazioni hanno evidenziato ben poche differenze, per non dire minime. "Danè fa danè ... e miseria fa miseria. Tutto il mondo è paese!". ... Ma non era un detto d'altri tempi?
Buona domenica ... dimanche ... sunday ... sonntag ... domingo ... dominica ... !

venerdì 27 luglio 2012

giovedì 26 luglio 2012

Sant'Anna

Approfitto della ricorrenza di Sant'Anna per fare gli auguri a tutte le Anna che conosco; ovviamente a mia sorella maggiore ... e a tutte coloro che portano questo bellissimo nome, il nome della mamma della Madonna. Questa del 26 luglio è una data che da parte mia e di altre persone (eravamo in 6, ma siamo rimasti solo 3) non può essere scordata. Parecchi anni fa, sul Monte Giogallo, scampammo quasi miracolosamente alla morte per una violenta e improvvisa tempesta che ci colse proprio in prossimità della Conca. Morirono, invece, fulminate ben 21 pecore del branco che eravamo andati a cercare.

mercoledì 25 luglio 2012

L'imbianchino

Quella di oggi è stata una giornata dedicata a fare l'imbianchino ... a casa mia. Vi confesso che l'uso del pennello mi ha sempre gratificato liberando in me "una normale quotidiana serenità". Qualche dubbio mi è nato pensando che anche sulla casa (modestissima) in cui molte generazioni hanno speso sudore, entusiasmo, fatica in continuazione anche solo per la decorosa manutenzione, ci si debbano pagare balzelli su balzelli per soddisfare gli 'interessi' dei furboni. Ma operare su pareti e colori mi distoglie da pensieri esterni e contribuisce a rimettermi in contatto con me stesso. In questi casi è ciò che più conta ... seppure a quest'ora si rimane un pò stanchi. Ciao

martedì 24 luglio 2012

Economia reale

Se ogni tanto si avesse il coraggio e il buon senso di guardare all'indietro si potrebbe scoprire che molte verità erano già state scritte o tramandate oralmente. "Se l'uomo si farà vincere da Mammona sarà schiavo  del diavolo!". "Chi adora Plutone conoscerà solo l'Inferno!". "I soldi vanno e vengono". "Le vere ricchezze: la terra che ci offre da bere e da mangiare ... la casa che ci ripara dalle intemperie, gli animali, il lavoro dell'uomo e la sua fatica, la sua genialità e onestà, sono spesso calpestate nel nome dell'effimero, della ricchezza facile e passeggera, dei giochi finanziari e della speculazione ...".
La cosa triste è che i 'salvatori della patria' finora hanno soltanto demolito: i risparmi della gente, la casa, la sicurezza nel lavoro, la disponibilità dei servizi essenziali ... ... e che (è dura doverlo ammettere e dire, ma si può comprendere) gli interessi pagati oggi sui bond decennali creeranno miseria per almeno dieci anni. E adesso vengono a raccontare che siamo qualche passo ... più indietro di prima.

lunedì 23 luglio 2012

L'impeto del vento

Il vento impetuoso e incessante ha fatto cadere alcuni alberi, molti rami e una gran parte dei frutti maturi e non. Negli orti  è ben visibile il passaggio di Eolo. Anche alcuni castagni hanno ceduto alla furia del vento; ovviamente quelli a rischio. A proposito di castagni va osservato come stiano reagendo positivamente all'attacco del cinipide. A un'attenta osservazione (ad esempio dalle foglie più grandi e rigogliose) si può constatare come le piante siano meno sofferenti. Probabilmente, come qualcuno suggerisce, i castagni stanno producendo in proprio sostanze in grado di resistere e forse sconfiggere il temuto nemico.

domenica 22 luglio 2012

Il vento

Vento molto forte e costante sono il tratto caratterizzante di Circe nel versante a mare del nostro Appennino. Nel corso della notte tutto il crinale, sia dalla parte ligure che da quella emiliana, è stato illuminato da lampi frequentissimi, ma la perturbazione non ha investito la Lunigiana.


venerdì 20 luglio 2012

Ghiottonerie

Con la maturazione di molti frutti di stagione la presenza di cinghiali e caprioli nei nostri paesi è quotidiana, in ogni ora del giorno. La stessa famiglia di cinghiali dell'altro giorno era, oggi  intorno a mezzogiorno, nel ruscello che scorre tra le case, guardata non saprei dire se con sospetto o ammirazione dai miei polli. Due cose attraggono mamma e figlioletti ungulati: l'acqua e i frutti; in particolare le susine vere e proprie ghiottonerie. Non crediate che siano scappati di gran fretta! Questa volta se la sono presa con comodo, anzi, due piccolini hanno finito di farsi il bagno in un laghetto ridotto in un pantano.


giovedì 19 luglio 2012

Adesso ... a chi toccherà?

E' la domanda che questa mattina, pur nel clima vacanziero di questi giorni d'estate, alcuni si ponevano e ponevano agli amici che incontravano nelle vie cittadine e nei bar. Grecia a parte, Spagna a parte ... Italia già largamente 'spiumata' sebbene sotto la guida di "grandi cattedratici di economia" ... Poi, si diceva, poi ... a chi toccherà? Già, questo potrebbe essere il dilemma! Ma se si guarda indietro ... nella storia (anche recente), si potrà trovare qualche spiegazione. Allora 'i tromboni' si azziteranno e i grandi monumenti dai piedi di argilla andranno in frantumi. Come è sempre stato ... e sempre sarà. 

mercoledì 18 luglio 2012

Venite a trovarci

Non è assolutamente uno spot pubblicitario ... o cose del genere. Venire sul nostro Appennino (nei paesi montani e nelle cittadine sottostanti) di questi giorni, con questo tempo ... con il sole caldo, ma non rovente, fresco e accattivante, con la sua gente sempre accogliente, non è chissà che cosa, ma neppure di poco conto! Lo considererei, personalmente, piuttosto un dono di Dio ... o un miracolo della natura ... E, da non dimenticare certamente, una grande riscoperta della sua storia e della sua cultura.

lunedì 16 luglio 2012

Cinghiali nel campo

Ormai i cinghiali sono di casa. Non c'è giorno che non vengano a trovarci. I due esemplari che vedete in fuga nella foto erano nel campo a 50 metri da casa, insieme  alla famiglia ancora con le strisce. La sorpresa di tutti: gli animali e il sottoscritto, e la folta vegetazione a pochi passi non mi hanno consentito di fare altre foto significative.


domenica 15 luglio 2012

Sui monti di Gravagna

Ho trascorso parte della giornata odierna sui monti di Gravagna e precisamente alle radici del Groppo del Vescovo, uno sperone di roccia grigia di una forma particolare situato sul crinale tra il monte Valoria e il monte Borgognone, o per intenderci meglio tra la Cisa e il Cirone. Vi si accede dalla valle del Baganza nel parmense e da Gravagna nella valle del Civasola.
Di Gravagna (dal probabile toponimo 'pietra grigia') vi mostro una foto in cui si notano molti tetti rinnovati su antichi fabbricati nei due agglomerati di Gravagna Montale e Gravagna San Rocco.


sabato 14 luglio 2012

Brindisi ... a Berceto

Un "brindisi letterario" quello che tra altre manifestazioni si è svolto oggi pomeriggio a Berceto. E' stato presentato il volume di poesie Lettere dall'abisso della poetessa e scrittrice parmense Cecilia Tanzi. Hanno coordinato la presentazione Mattia Monacchia e Fabio Carapezza che ha declamato alcune significative e belle poesie che sono state intervallate dall'esibizione di due musicisti bolognesi: Silvia Parma, cantante, e Marco Ballanti alla chitarra.



Tanto per cambiare ...

Tanto per cambiare ... di che cosa parliamo? Del tempo, è ovvio, anzi è naturale! Di solito quando si vuol 'attaccare bottone' o quando si è a corto di argomenti ... o quando si vuol trovare un responsabile di qualche acciacco si parla di caldo, di freddo, di sole e pioggia o del vento.
I giorni scorsi molti si lamentavano per le belle giornate e il notevole caldo; oggi purtroppo il sole non c'è: nebbia e nubi, che rilasciano a tratti piogge leggere, avvolgono i monti del nostro Appennino mentre a valle verso il mare il cielo è ancor più burrascoso. Ma Bertoldo, quand' era così, rideva perché "dopo il brutto torna il bello". Anche nella vita ...

venerdì 13 luglio 2012

Una novità

Come novità che mi riguarda e che vi avevo preannunciato allego la foto della copertina integrale di quella che in gergo si è soliti definire 'l'ultima fatica'.
Potrete leggere la Prefazione di Ivana Fornesi cliccando qui


giovedì 12 luglio 2012

Questa sera ...

Questa sera mi limito a portare i migliori auguri di buone vacanze a chi già ne gode e di buon lavoro a chi ancora ne è impegnato o a chi lo attende, magari con ansia. Saluto affettuosamente tutti coloro che in molte parti del mondo seguono il blog ... e li ringrazio, così come in modo speciale coloro che apportano il loro contributo con i loro commenti. In questi giorni gli impegni sono stati e continuano ad essere tanti.Fatto per cui arrivo a quest'ora, visto anche il caldo che però a me piace, un pò ... ... (trovate voi il vocabolo adatto!).
Prossimamente, dovrei essere in grado di darvi qualche novità (credo positiva) che mi riguarda.
A presto!

mercoledì 11 luglio 2012

Cronaca spicciola

Da qualche giorno è possibile rivedere emittenti televisive locali che con l'introduzione della tv digitale erano scomparse dalla ricezione in un'ampia area del nostro Appennino.
I lavori al campo delle bocce sono stati ultimati e quindi è praticabile da subito.
Sulla "famosa" frana della Groppa stanno procedendo le opere di drenaggio e di consolidamento. E' ancora chiusa, sempre per una frana, la strada del Cirone a Pracchiola con grande disagio degli utenti, e in particolare per i residenti di quello storico paese.
Non si sa se a causa del clima di quest'anno o della globalizzazione, ma molti denunciano la presenza di afidi e di moscerini sulle piante di pomodoro. Una novità assoluta per i nostri luoghi.

martedì 10 luglio 2012

Ortocoltura

Con il caldo intenso di questi giorni (oggi non si è visto neppure una nuvola in tutto il giro dell'orizzonte) e una giusta irrigazione i nostri orti d'Appennino si stanno trasformando rapidamente in uno straordinario centro ortofrutticolo.


sabato 7 luglio 2012

Notiziole di cronaca

Domani si celebra la ricorrenza della Madonna dell'Orsaro. Questo monte, meglio sarebbe definirlo massiccio, è dominante nell'Appennino tosco-emiliano e altamente suggestivo da qualsiasi punto di vista lo si ammiri. Lo si vede nell'immagine d'apertura del mio blog. "Il monte degli orsi" sarà raggiunto dal passo del Cirone. Poco più a sud-est spicca la vetta del Marmagna.
In questi giorni riprenderà la sua attività ricreativa, dopo i danni subiti nella tempesta gelida di Blizzard, ma ora quasi del tutto riparati, il campo delle bocce alla Pollina.
Sempre in settimana avrà la stampa un mio lavoro letterario di carattere narrativo, che ha come protagonisti il nostro Appennino e la sua gente ... con la loro storia. Non vi dico il titolo che scoprirete successivamente.

giovedì 5 luglio 2012

Considerazioni del momento

A quest'ora, all'ombra il termometro segna 32 gradi. Naturalmente il dato è riferibile a località del nostro Appennino che si aggirano intorno ai 620-650 metri sul livello del mare. Salendo ovviamente la temperatura scende gradualmente. Tutto è in linea con il periodo e ciò lascia tranquilla la gente che, invece, è piuttosto sconcertata dalla percezione del costante impoverimento e dalle buie prospettive di lavoro per i giovani.Tassando di qua, tagliando di là si restringono inesorabilmente le risorse disponibili per gli acquisti e il generazionale ricambio nelle attività lavorative. Nei nostri monti i più anziani stanno tornando a preparare cibi casalinghi, tra l'altro con la gioia dei piccolini; i giovani si sentono fregati e anche presi per i fondelli quando si chiacchiera di "provvedimenti per il lavoro giovanile". Meno risorse vuol dire meno consumi, meno prodotti, meno lavoratori ... e questo tutti lo sanno. Il blocco dei concorsi (nel pubblico e anche nel privato) gioca a sfavore dei giovani volenterosi e di valide capacità, poiché in rapporti di lavoro molto privatistici prevarrà l'antica legge riconoscibile nel detto: "Soldi e amicizia vanno ... ... alla giustizia".
Nelle aree cittadine la fatica del tirare avanti si fa ancora più pressante. In campagna almeno l'orto si fa; ma in città?
Anche per questo molti proprietari agricoli dei nostri paesi si dicono disponibili a dare in uso del tutto gratuito parte delle loro terre a chi, preso alle strette, volesse prodursi almeno il cibo.

mercoledì 4 luglio 2012

Per l'ippovia francigena

Per la messa in sicurezza del tratto dell' ippovia francigena tra Montelungo e Succisa la Regione Toscana ha stanziato una somma di poco inferiore a 14000 (quattordicimila) euro. Un'altra somma, sempre per la messa in sicurezza, è stata stanziata per il percorso pedonale nel tratto Righeto - Cavezzana d'Antena.

martedì 3 luglio 2012

IMU a Pontremoli

Nei giorni scorsi è stata definita l'addizionale IMU del Comune di Pontremoli. Sulla prima casa è stata aggiunta l'addizionale dello 0,6 (totale 4,6) e nelle seconde case l'1 (totale 8,6) per mille.

lunedì 2 luglio 2012

Avvenimenti etnico-culturali

A Pontremoli, nel week end dei grandi avvenimenti, ci sono state due manifestazioni che hanno attirato un numeroso pubblico da molte parti d'Italia e ovviamente dalla Lunigiana: Anno domini 1495 e la Festa di San Pietro, di cui vi darò eventualmente alcuni ragguagli.
Per ora vi mostro alcune foto. (foto di Mattia Monacchia)


Finale Festa di San Pietro

domenica 1 luglio 2012

Forza Italia

FORZA   ITALIA  !!!!!!!

Miss Italia a Berceto

Nella bella cornice storica di Berceto ieri sera si è svolta la selezione regionale di Miss Italia. Ecco alcune foto. (foto di Mattia)




Forza Azzurri

        
FORZA     AZZURRI ...
               
                                                   COME IL NOSTRO CIELO !