mercoledì 31 agosto 2016

Se anche il ...

Se anche il computer o la linea telefonica danno segni di qualche incongruità, aggiungendo una certa stanchezza dopo una giornata di molteplici impegni, questa sera mando tanti saluti e auguro a tutti una buona notte e un buon domani.

martedì 30 agosto 2016

E la sera...

E la sera della Festa della Cisa ... a Succisa, ma non poteva essere altrimenti, grande serata danzante con l' orchestra di Paolo Bertoli, la più nota e seguita nel nostro Appennino. Il tutto nella balera della Trattoria Ferrari, che, nonostante il lunedì, ha registrato il pienone.





lunedì 29 agosto 2016

Festa della Cisa 2016

Il 29 agosto ricorre da ormai quasi un secolo la Festa della Cisa, o Festa della Madonna della Guardia, un grande richiamo tra il religioso e il profano per tantissima gente di varie province che si incontra in questo valico dell' Appennino reso famoso dalla storia.
Vi mostro alcune immagini della mattina.



domenica 28 agosto 2016

Fine agosto?

In questi giorni di sole pieno e alte temperature non sono pochi coloro che si chiedono, e non a torto, in che periodo dell' anno ci si trovi. Fine agosto ... o fine luglio?
Giudicate voi, ma non scordate che secondo la tradizione più antica del nostro Appennino siamo "una luna indietro".

sabato 27 agosto 2016

Nel nostro Appennino

Nel nostro Appennino si sono susseguiti atti di solidarietà con la gente delle aree terremotate ... ma, anche nel profondo dolore, la vita continua.
In questo clima  particolare ci sono tante attività programmate e vanno avanti.
Ecco alcune immagini di ieri sera a Gravagna San Rocco (fondi raccolti per il monumento dei nove campanili sul Righedo) e a Succisa (Trattoria Ferrari) per il venerdì danzante.


Serata danzante con IKEBANA alla Trattoria Ferrari

BUONA GIORNATA ...

mercoledì 24 agosto 2016

martedì 23 agosto 2016

Agosto ...

Se agosto è per molti il mese delle ferie, per altri è, al contrario, quello di maggior lavoro. Questo vale anche per l' attività di campagna in Appennino. Lavoro tanto, ma anche soddisfazione per i raccolti del periodo.


domenica 21 agosto 2016

A Succisa ...

A Succisa di questi giorni tante iniziative trovano il loro svolgimento legato al folklore e anche al DNA dei suoi abitanti, che, provenienti da molte località italiane e non,  vi si ritrovano uniti per affetto e spirito di socializzazione.
Ieri sera alla Colla, patria di Santa Zita, borgo storico del Comune di Pontremoli, per merito dei suoi abitanti che seppure saltuari sono attaccatissimi al loro paese natio o dei loro padri,, è stata organizzata una grande festa, di cui vedrete alcune foto, il cui risultato verrà utilizzato per opere di recupero dello stesso borgo.
Complimenti, cari organizzatori !... con l' invito a continuare nella vostra persona e in quella dei vostri figli o nipoti.
La fontana storica, benedetta dal parroco don Tonino in tarda serata (magari i più non sanno che a qualche metro c' è un antichissimo pozzo murato...) e inaugurata dal decano del borgo Armano Abba alle 22,00, il campanile, la volta del borgo murato e la casa paterna di Santa Zita, il piazzale della chiesa hanno fatto da cornice alla strabordante ondata di partecipanti (circa 200) di ogni età.